Category Archives: Italiano

Grenoble: Un JCDecaux di meno!

Incendio di un furgoncino della JCDecaux [grande impresa francese specializzata nella pubblicità esterna e nel “mobilio” urbano (pensiline, biciclette in “libero” servizio – riparate da detenuti, – etc.); presente anche in Italia col nome IGPDecaux (chi ha orecchie per intendere…); … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Grenoble: Un JCDecaux di meno!

Di quale insurrezione parliamo?

Il 4 novembre 2018, in Nuova Caledonia, quelle e quelli che credono alle gioie della democrazia sono andati a deporre i loro bollettini di voto per decidere dell’indipendenza. Risultato scontato, non abbiamo assistito alla nascita di un nuovo Stato e … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Di quale insurrezione parliamo?

Lione : Vivere senza arroganza. Vivere, semplicemente. E lottare con tutte le armi necessarie

La Guillotière [quartiere popolare situato nel centro di Lione; NdT] addormentata, paralizzata dalla paura e docile di fronte alle minacce. Continuano le ronde della polizia, dei vigilantes di Sicuritas e altri. I fari vanno e vengono, in un balletto d’angoscia. … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Lione : Vivere senza arroganza. Vivere, semplicemente. E lottare con tutte le armi necessarie

Besançon: Non hai sentito?

botti nella notte Tra venerdì e sabato 26. Sono le 2 passate. 1, 2 poi 3 esplosioni nel mezzo della notte, nell’ora quando i valorosi lavoratori affogano le loro settimane di sfruttamento nei bar e nei locali del centro città. … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Besançon: Non hai sentito?

L’ultimo detenuto del caso del Quai de Valmy è uscito !

Ieri, sabato 26 gennaio, l’ultima parsona detenuta per l’incendio della macchina della polizia di Quai de Valmy [Parigi; NdT] nel maggio 2016 è uscita dalla casa circondariale di Meaux. Dopo quasi due anni di prigione [il compagno era stato arrestato … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur L’ultimo detenuto del caso del Quai de Valmy è uscito !

Grenoble – Radio: dalla sede alla torre

“Di tutti i domatori del foro interiore esistenti, quello che detesto di più, il giornalista”. – Anonimo Non diciamo nulla di nuovo, qui, contro gli industriali di ipnosi collettive, contro i fabbricanti di soggettività consenzienti nei confronti della società esistente. … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Grenoble – Radio: dalla sede alla torre

Grenoble: Foto della microspia trovata in uno squat

Nell’agosto 2018, dopo una perquisizione, ufficialmente motivata dalla ricerca di “stupefacenti”, le persone che abitano nello squat Awanhee a Grenoble hanno trovato una microspia nella sala comune. Alcuni giorni dopo la perquisizione, infatti, si scopre che all’interno di una ciabatta … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Grenoble: Foto della microspia trovata in uno squat

Grenoble: L’unica chiesa che…

Ci fa piacere constatare che di questi tempi numerosi simboli dello Stato e del capitalismo vengono attaccati, che delle collere si trasformano in atti. Anche se le loro origini entrano a volte in contrasto con le nostre idee e sappiamo … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Grenoble: L’unica chiesa che…

Grenoble : Rituale contestatario o vandalismo!

Questo lunedì 21 gennaio, sotto una luna da far urlare i lupi e ballare le streghe, la facciata della sede della diocesi è stata devastata. Due volte, perché al nostro arrivo la porta d’accesso era già stata attaccata e il … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Grenoble : Rituale contestatario o vandalismo!

Besançon : Fiamme nell’oscurità

Dopo la sommossa di sabato 5 gennaio 2019. Di auto, ne bruciano ogni notte. A quelle che fanno funzionare questo mondo di controllo e di sfruttamento capita più di rado. E farle andare in fumo necessita una buona dose d’abnegazione … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Besançon : Fiamme nell’oscurità

Saint-Etienne : Questo cantiere ha dello STEELe quando va in fumo

Periodo di feste. La coda cola lungo le arterie periurbane. La merce aspatta i/le suoi/e feticisti/e affamati/e, ecco di nuovo l’epoca di una bulimia sociale aggravata. Le masse si accumulano negli ipermercati, gli scaffali rigurgitano felicità pubblicizzata. Diffusione di reclames … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Saint-Etienne : Questo cantiere ha dello STEELe quando va in fumo

Uccidere gli spettri

Dopo aver avuto la fortuna non simulata di non essermi ritrovato tra i Gilet gialli qui dove vivo, e aver avuto tempo di leggere i “pro” e i “contro”, talvolta con sfumature, e aver parlato con persone che sono andate … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Uccidere gli spettri

Tolosa : Di fronte alla repressione, risposta immediata!

Nella notte dal 26 al 27 novembre, sono state lanciate delle pietre sul commissariato centrale di Tolosa, su alcuni vetri del piano terra sono rimasti i segni degli impatti. In sostegno a tutte le persone che subiscono l’accanimento giudiziario e … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Tolosa : Di fronte alla repressione, risposta immediata!

Foix : A volte, di notte

ACAB Dopo Grenoble, Crest, Limoges, Paris, Besançon… Foix. Nella notte del 6 dicembre, tre siti di ENEDIS [branca di Electricité de France che gestisce la reta di distribuzione elettrica, ndt] sono stati dati a fuoco. In solitudine, ascoltiamo la notte, … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Foix : A volte, di notte

Pure i “Gialli” sono diventati amici nostri?

Nel pieno del movimento dei “Gilet gialli”, queste ultime due settimane hanno visto accadere degli scontri a Parigi e non solo, come pure diversi atti di sabotaggio. Da allora, un certo numero di anarchici si sono posti la domanda se … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Pure i “Gialli” sono diventati amici nostri?

Parigi : La benzina aumenta? Useremo della diavolina

A quanto pare quest’autunno è di moda il giallo fluorescente. A quanto pare si accompagna abbastanza bene con il blu-bianco-rosso. A quanto pare bisogna assolutamente esserci, partecipare, contribuire, perché c’è gente in piazza, senza organizzazioni, e ci sono danneggiamenti. A … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Parigi : La benzina aumenta? Useremo della diavolina

L’ultimo prigioniero del caso Quai Valmy uscirà presto, sotto condizione

La domanda di libertà condizionale dell’ultima persona in prigione per il caso di Quai de Valmy è stata definitivamente rigettata dalla Camera d’applicazione delle pene, giurisdizione d’appello del Giudice d’applicazione delle pene (JAP). Rimarrà rinchiuso nella prigione di Meaux fino … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur L’ultimo prigioniero del caso Quai Valmy uscirà presto, sotto condizione

Parigi : Attacco per un dicembre nero

“Voi aspettate la Rivoluzione! E sia! La mia è da molto tempo incominciata! Quando sarete pronti – Dio che lunghissima attesa! – non proverò disgusto a percorrere un tratto di cammino insieme con voi! Ma quando vi fermerete io continuerò … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Parigi : Attacco per un dicembre nero

Villeparisis : Fuoco alla rete

La notte dall’11 a 12 novembre, nei dintorni di Villeparisis, abbiamo incendiato un ripetitore Orange/SNCF [Orange è l’erede di France Télécom, la SNCF è la Trenitalia francese, NdT]. Mentre in quella data veniva festeggiato cerimoniosamente l’armistizio [della Prima guerra mondiale, … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Villeparisis : Fuoco alla rete

Parigi : Macchina diplomatica a fuoco

Domenica 11, i più grandi massacratori d’oggi hanno commemorato il primo macello mondiale (ed hanno preparato quelli del futuro). Noi continuiamo a portare il vecchio slogan degli anarchici di quei tempi là: contro la loro guerra, contro la loro pace, … Continue reading

Posted in Italiano | Commentaires fermés sur Parigi : Macchina diplomatica a fuoco