Limoges : Ricorso notturno contro il Pass vaccinale

Ci sono sempre più esperti e manager, mentre gli ospedali muoiono.

L’ARS di Limoges è stata presa di mira la notte del 17 gennaio* perché è lì che vengono decise le priorità in campo sanitario: meno letti, meno personale, un sacco di servizi d’urgenza chiusi ed il vaccino che non puo’ più essere una semplice cura proposta agli utenti.

Quest’azione è contro il Pass vaccinale, non contro il vaccino o il personale sanitario.

Contro la miseria sociale che cresce ed il fascismo che vi mette radice.

 

* Nota del traduttore : verso le 2 del mattino del 18 gannaio, un incendio sul parchaggio dell’ARS (Agence régionale de santé, azienda sanitaria regionale) di Limoges ha distrutto 3 veicoli appartenanti all’ente pubblico ed ha danneggiato un quarto veicolo e la facciata dell’edificio.

Un articolo dei giornali di regime con alcune foto, qui.

[Traduzione: Il Rovescio]

[en français][in English][Ελληνικά]

Ce contenu a été publié dans Italiano. Vous pouvez le mettre en favoris avec ce permalien.