Parigi: Incendio di veicoli del Comune

Udite, udite, onesti cittadini!
Felici sudditi di questo migliore dei mondi. Lo spettacolo ricomincerà.
Businness as usual!
Dopo questa incresciosa ma molto utile interruzione (che ha permesso di sperimentare a grande scala nuove techniche di sorveglianza e di controllo), il circo elettorale si svolgerà, infine, il 28 giugno [data del secondo turno delle elezioni municipali, che avrebbero dovuto tenersi il 22 marzo, ma posticipate a causa dell’epidemia di coronavirus]. Siete pronti?

Poco ci importa di sapere chi sarà la prossima sindaca di questa città. Contro ogni potere e contro ogni politico, qualunque sia il suo campo.

Come piccolo contributo a quest’epoca, a quanto pare propizia alle azioni notturne compiute da piccoli gruppi, la notte dal 18 al 19 maggio abbiamo dato fuoco a un camioncino e a una macchina del Comune di Parigi, in rue Corvisart.

Abbasso l’autorità, viva la libertà!

 

[Traduzione: Insuscettibile di ravvedimento]

[en français][in english][Ελληνικά][en español]

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.