Bouguenais: Infrangere il confinamento per infrangere le vetrine degli sfruttatori

Infrangere il confinamento per infrangere le vetrine degli sfruttatori: vetrine infrante per due agenzie immobiliari e un ottico, nella notte fra il 7 e l’8 aprile [2020], a Bouguenais.

Le agenzie immobiliari, per soddisfare i loro azionisti o per permettere l’accesso alla proprietà, partecipano all’organizzazione di un sistema di dominio sulle spalle delle persone più povere. Allo stesso modo gli ottici, spesso visti come aziende rispettabili, sono però come le altre, avide di denaro dietro la copertura di una falsa partecipazione alla protezione della salute degli individui.

«Il capitalismo porta in sé la guerra come la nuvola porta il temporale» (Jean Jaures).

#ADA – Azione Diretta Anarchica

 

[Traduzione: Insuscettibile di ravvedimento]

[en français][in english][en español]

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.