Rennes : Un commissariato ricoperto di scritte in solidarietà con i migranti di Calais

Nella notte di lunedì [24 ottobre; NdT], il commissariato di Blosne, a Rennes, é stato ricoperto di scritte.

Sulla si poteva leggere un enorme « NO BORDER NO NATION », quelche grossa A cerchiata, un « ACAB » sulla porta e « C.R.A.me » [gioco di parole fra C.R.A., Centre de Rétention Admisnistrative, i CIE francesi, e « crame », che signofoica « brucia »; NdT], un piccolo messaggio all’attenzione di questo commissariato, dei CIE e di tutte le uniformi, che, in una maniera o in un’altra, difendono le frontiere. Una strizzatina d’occhio, anche, in un periodo in cui gli sbirri scendono in strada [nelle scorse settimane ci sono state delle manifestazioni di poliziotti, che chiedono più soldi e più mezzi al governo; NdT].

Sostegno agli/le espulsi di Calais.

[en français] [Deutsch] [English]

 

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.