Savasse (Drôme): Incendiata una antenna per la telefonia mobile

Testo rielaborato dai media di regime.

L’incendio è scoppiato alle ore 3.30 di domenica 29 dicembre 2019: l’antenna per la telefonia mobile, a servizio di più operatori del settore, situata a Savasse, vicino a Montélimar, è stata distrutta da un incendio, privando del telefono 17.500 abbonati SFR situati nella parte meridionale della Drôme e dell’Ardèche.

Le forze dell’ordine propendono per la pista criminale. Uomini della brigata di ricerca e tecnici per le investigazioni criminali sono sul posto per fare le prime osservazioni.

 

[Tradotto da Insuscettibile di ravedimento]

[en français][in english]

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.