Tolosa: Effetto tunnel

«L’effetto tunnel è una reazione naturale, legata allo stress e dovuta alla focalizzazione dello sguardo su un punto preciso, come se si guardasse attraverso un teleobiettivo».

Nella notte fra l’8 e il 9 maggio [2020], su una filiale della banca Caisse d’Epargne è stata fatta la scritta «Macronavirus, quando la fine?» e i suoi vetri sono stati infranti.

Gli/le autori/e non smettono di descrivere l’attitudine provocatoria e insultante del governo, la sua gestione mediocre della crisi sanitaria e nei confronti della crisi economica che arriverà; come spiegazione, che vorrebbero assolutoria, mettono avanti l’effetto tunnel. Per loro, l’uscita dal tunnel era, quella notte là, l’attacco della Caisse d’Epargne. Questa reazione estrema sarebbe quindi dovuta a un contesto di stress estremo.

E lungo la via del ritorno avrebbero perfino detto «mi ha fatto piacere», cosa che lascia prevedere una seconda ondata.

scoiattolo

[Nota: Lo scoiattolo è la mascotte delle banca Caisse d’Epargne].

 

 

[Traduzione: Insuscettibile di ravvedimento]

[en français][in english][en español]

 

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.