Exincourt (Franche-Comté) : un incendio di macchine di cantiere appartenenti a Eiffage devasta un edificio di 800m² del costruttore di prigioni

Est républicain / lunedì 3 marzo 2014

Le feu est parti de l’intérieur. Photo Jean-Luc GILLMÉErano precisamente le 5,42 della notte fra sabato e domenica, quando il Centro Antincendio e di soccorso del Doubs è stato avvertito. Era appena scoppiato un incendio in rue du Tissage a Exincourt. All’arrivo dei soccorsi, le fiamme stavano devastando l’edificio di 800m² ed il tetto era minacciato.

Si tratta di un edificio appartenente alla società Eiffage Construction. Sono state messe in azione tre lance ad acqua, con l’impiego di una quindicina di pompieri. La struttura in legno è stata seriamente danneggiata ed alcuni pannelli ondulati che si trovavano al di sopra sono letteralmente fusi a causa del calore.

L’incendio è stato circoscritto poco prima delle 8,30. Secondo i primi elementi sorti dall’indagine, il fuoco sarebbe partito da un garage dove vi erano dei macchinari di cantiere. L’origine dolosa sembra essere fuor di dubbio.

NdT: Eiffage Construction, terza società di costruzioni e lavori pubblici in Francia, è famigerata per il fatto di costruire delle carceri (cosìcome le sue più importanti concorrenti: Vinci, Bouygues e Spie Batignolle).

[Traduzione : Attaque]

 

[en français]

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.